Mostra itinerante: LO SGUARDO OBLIQUO – Bilderausstellung

00 invito mostra_webx

È un vero piacere partecipare con il disegno “Erbacce” alla mostra itinerante LO SGUARDO OBLIQUO insieme a illustratori molto conosciuti e bravi. Inaugurazione 17 ottobre!

Es freut mich, mit der Zeichnung “Erbacce – Unkraut” gemeinsam mit bekannten und geschätzten Illustratoren an der Wanderausstellung LO SGUARDO OBLIQUO teilzunehmen. Eröffnung am 17. Oktober in Bari!

 

2015 Erbacce kl stk

Dal sito degli organizzatori:

StorySelling Lab torna a voi con un progetto coltivato durante questi mesi estivi e a cui noi teniamo molto: una mostra d’illustrazione internazionale.
“Lo Sguardo Obliquo” nasce dal nostro desiderio di condividere con voi l’amore per le illustrazioni di qualità, di autuori sia noti che meno noti, che possano raccontare visioni differenti di uno stesso tema.
Il tema proposto per quest’anno è la bellezza nel quotidiano: “Vorremmo raccontare la bellezza ai bambini, agli adulti, agli anziani, a tutti coloro che vorranno ascoltarci. Quella bellezza lieve che non fa troppo rumore, non è chiassosa come i manifesti pubblicitari, non è una bellezza ingannevole. Vorremo poter raccontare la bellezza quotidiana, nascosta nelle pieghe di un sorriso. Quella bellezza che ci permette di resistere nonostante tutto.“
La mostra si inaugurerà il 17 ottobre alle 17.30 presso la Biblioteca dei ragazzi di Bari (Parco di Largo 2 Giugno – Bari)

Gli illustratori ospiti sono:
Pia Valentinis
Chiara Criniti
Maurizio Quarello
Andrea Calisi
Isabella Mazzanti
Andrea Calisi
Marco Somà
Julia Sardà
Catarina Sobral
Angela Perrini
Arianna Operamolla
Francesca Quatraro
Massimiliano Di Lauro
Marco Scalcione
Francesca Chessa
Andrea Alemanno
Sybille Kramer
Sonia MariaLuce Possentini
Elena Odriozola
Simona Dimitri
Isabella Grott
Hikimi
Jenni Desmond

Advertisements

2 thoughts on “Mostra itinerante: LO SGUARDO OBLIQUO – Bilderausstellung

    1. Sí, diverse città italiane durante un anno, da quanto ho capito non è ancora stato fissato tutto l’itinerario fino alla fine, dipende anche un po’ da quante librerie/biblioteche/scuole ecc. vogliono ospitare la mostra.

      Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s